Ripartitore Elettronico

Il ripartitore di calore è un apparecchio che misura il consumo di energia termica al fine di calcolare i costi del riscaldamento.. Viene configurato con le specifiche caratteristiche del corpo scaldante (es. tipologia, dimensioni, ecc.).Tali ripartitori hanno un dispositivo che segnala eventuali manomissioni registrandone la data. Il ripartitore si puo’ definire  un apparecchio ausiliare poiché esso non misura nessun parametro fisico (ad esempio litri o grammi) ma mostra degli algoritmi matematici.

Il  funzionamento del ripartitore è garantito da una pila al litio che consente una autonomia di diversi  anni e permette di conservare in memoria i dati dei consumi  Tali  dati vengono periodicamente scaricati via radio su concentratori, chiamati in gergo "antenne", dispositivi capaci di comunicare in modo bidirezionale con i ripartitori per leggere i consumi e lo stato per la successiva contabilizzazione. I concentratori comunicano tra di loro e il concentratore principale, dotato di sistema GSM, trasferisce i dati al nostro centro servizi . Tali dati vengono successivamente "validati" e utilizzati per la ripartizione economica delle spese.

 

« Torna a Contabilizzazione E Ripartizione